Integratori alimentari: Cosa sono e a cosa servono

Quando può essere utile un integratore

Gli integratori alimentari sono supplementi pensati per integrare la dieta con l’obiettivo di mantenere il benessere dell’organismo.

Bisogna però sottolineare che il ricorso a un integratore non deve mai essere inteso come sostitutivo di una dieta equilibrata né come compensazione di uno stile di vita scorretto.

Affinché il nostro corpo stia bene è infatti necessario anche seguire una dieta povera di grassi e zuccheri, unita a una costante attività fisica che non solo aiuta a controllare il peso ma anche eventuali problemi di pressione o cardiovascolari dovuti all’eccesso di colesterolo.

Ragazza sorridente felice

Integratori multivitamici

Gli integratori multivitaminici sono integratori a base di miscele, di micronutrienti (vitamine, minerali) e altre sostanze nutritive indispensabili al corretto funzionamento del nostro organismo.

Quando vengono proposti questi integratori?

• Quando ci sono carenze di vitamine dovute a malattie specifiche

• Quando l’apporto alimentare di vitamine e micronutrienti è inadeguato

• Quando il nostro corpo si trova in condizioni particolari, come durante la gravidanza o l’allattamento

Durante il periodo di gestazione aumenta infatti il fabbisogno di acido folico, una vitamina del gruppo B, indispensabile per la produzione di nuove cellule e per la prevenzione di alcune malformazioni congenite.

Oltre all’acido folico una donna in gravidanza ha bisogno di una continua integrazione di sostanze nutritive importanti sia per la mamma che per il feto.

Donna seduta mangia

Integratori alimentari per l’estate

Quando arriva l’estate ti senti sempre stanco? C’è un motivo, il caldo e la sudorazione possono portare a una perdita maggiore di vitamine e minerali e quindi a un calo generale delle energie.

L’aumento della sudorazione e la conseguente perdita di liquidi vanno infatti controbilanciati aumentando il nostro consumo d’acqua anche sotto forma di tisane o the, meglio se non zuccherati. Insieme ai liquidi si perdono anche molti minerali che vanno reintegrati al più presto.

Per combattere l’afa e il solleone bisogna garantire al corpo anche una giusta quantità di vitamine del gruppo B, che ottimizzano la produzione di energia, la vitamina C, che contrastano l’invecchiamento dei tessuti.

Un’alimentazione ricca di frutta e verdura contiene tutti i principi attivi utili e necessari al nostro organismo.

Anche il pesce è un alimento che andrebbe consumato anche tre volte a settimana poiché è un alimento ricco di acidi grassi fondamentali al corretto funzionamento del nostro organismo.

Come comportarsi invece quando l’organismo è sottoposto a uno sforzo fisico? Sicuramente ci sarà una richiesta maggiore di energia e una valida risposta a questa richiesta può essere l’apporto di aminoacidi e di vitamine.

Il caldo, il vento, la salsedine possono anche mettere a dura prova i nostri capelli rendendoli deboli, per questo è utile assumere integratori per capelli a base di aminoacidi, solforati e vitamine.

Ragazza in piscina

Integratori dopo l’influenza

Qual è il nostro baluardo contro le minacce che provengono dall’esterno? Sicuramente il nostro sistema immunitario che in questo svolge un ruolo significativo.

Ci sono però alcune situazioni in cui può essere messo a rischio.

• In caso di carenza di minerali e vitamine

• In caso di stress

Quando ci sono carenze a livello nutrizionale le nostre difese possono avere delle defiance e per questo è fondamentale aiutarle con l’assunzione di minerali e vitamine che solitamente si assumono seguendo una corretta alimentazione. Per questo esistono diversi tipi di integratori alimentari utili a prevenire ad aiutare il nostro sistema di difesa.

Un altro fattore da considerare è sicuramente lo stress. Il quale, come è risaputo, ha un impatto negativo sul nostro corpo poiché altera il funzionamento delle difese immunitarie e indebolisce i nostri globuli bianchi fondamentali nella difesa del nostro organismo.

Non è facile evitare questi disturbi e il nostro organismo già debilitato viene attaccato da agenti patogeni che ci portano ad avere febbre, tosse, raffreddore o influenza.

Una volta guariti cos’è che possiamo fare per recuperare appieno la nostra forma fisica?

Sicuramente mangiare in modo sano, indirizzando le nostre preferenze verso alimenti freschi come frutta e verdura; carboidrati complessi e facili da digerire come il riso, le patate e la pasta.

Non dimentichiamo però piccole porzioni di carne magra, preferibilmente bianca, o pesce, meglio se azzurro.

Bisognerebbe inoltre integrare la nostra dieta con dei fermenti lattici, un aiuto importante per la rigenerazione della nostra flora batterica che spesso viene distrutta dall’uso di antibiotici durante le cure terapeutiche.

Uno dei tanti elementi naturali che può esserci d’aiuto nella difesa del nostro corpo e in particolar modo in quella delle nostre vie respiratorie è senza dubbio la propoli, un alimento del tutto naturale prodotto dalle api ricco di flavonoidi, con proprietà antibiotiche e drenanti, utilissime contro la cellulite.

Per assumere minerali e vitamine in modo sicuro e senza rischi evitando così effetti collaterali è bene leggere accuratamente il foglio di istruzioni presente nella confezione.

Quando non si riesce a seguire uno stile di vita regolare un integratore alimentare come Supradyn Ricarica può essere un valido aiuto per avere ogni giorno il giusto apporto di minerali e vitamine ed essere sempre al massimo delle energie.

Ragazza seduta mangia